Vai al contenuto

CHI SONO

 Benvenuti nel mio spazio web!
 Sono una maestra di scuola primaria della provincia di Messina e mi chiamo Graziella. Questo blog è nato perchè, sempre alla ricerca di esperienze didattiche e di nuove idee, volevo condividere il mio lavoro con altri colleghi e mettere a disposizione di tutti, e per tutti i bambini, le schede didattiche e le varie attività che elaboro.
Se qualcuno di voi volesse scambiare materiale didattico e mettere a disposizione qualche esperienza diretta può inviarmi i file e vedrò di pubblicarli…
Spero che tra le mie pagine possiate trovare qualcosa di utile. Cominciamo con …

UN SORRISO

Un sorriso non costa niente e produce molto.

Arricchisce chi lo riceve,

senza impoverire chi lo dona.

Non dura che un istante,

ma il suo ricordo è talora eterno.

Nessuno è così ricco da poter farne a meno.

Nessuno è così povero da non poterlo dare.

Crea felicità in casa; è sostegno negli affari;

è segno sensibile dell’amicizia profonda.

Un sorriso dà riposo alla stanchezza;

nello scoraggiamento rinnova il coraggio;

nella tristezza è consolazione;

d’ogni pena è naturale rimedio.

Ma è bene che non si può comprare,

né prestare, né rubare,

poiché esso ha valore solo nell’istante in cui si dona.

E se poi incontrerete talora chi non vi dona l’atteso sorriso,

siate generosi e date il vostro,

perché nessuno ha tanto bisogno di un sorriso

come chi non sa darlo ad altri.

( P. Pio )

Un dolce pensiero per i miei due campioni: mio marito e la mia cagnolina Birba

* SITO IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

41 commenti leave one →
  1. Altea permalink
    31 dicembre 2013 14:42

    Grazie di cuore per il prezioso materiale che vuoi condividere! Buon 2014! Altea

  2. Sofia permalink
    3 settembre 2013 14:02

    Ciao! Volevo un tuo parere su quanti quaderni di italiano usare in una classe quarta elementare.
    Grazie!!! Sofia
    P.S.E’ la prima volta che insegno in una quarta…

  3. sabina bertaglia permalink
    8 maggio 2013 08:38

    cara maestra graziella sono una supplente e mi sto’ preparando per la prova orale del “concorsone” ho visto nel tuo sito tante idee utili . Mi chiedevo se tu fossi disponibile tramite mail a darmi un parere su quanto preparero’ per quel fatidico giorno..

    grazie e complimenti!!!

  4. Ela Scollo permalink
    17 novembre 2012 10:09

    Ciao mi chiamo Ela e quest’anno lavorerò con due classi prime. Ho trovato materiale utile in diversi siti di colleghe ,che unito all’ esperienza personale, ha dato l’opportunità di creare sempre stimolanti lezioni. Spero di poter condividere il materiale opportunamente integrato. Grazie per l’aiuto

    • Laura Paganini permalink
      20 settembre 2013 17:51

      Ciao, mi chiamo Laura e sono al mio primo anno di insegnamento nella scuola primaria. Ho una lunga esperienza di lavoro con i bambini, maturata dapprima nei nidi e poi nelle scuole dell’infanzia. Mi sono state assegnate due classi prime, in cui insegnerò matematica, inglese, musica ed arte e immagine. Mi trovo molto a disagio, come un pulcino nella stoppa! Infatti sono capitata in una scuola molto “tradizionalista”, a tempo modulare con due rientri a settimana, praticamente senza compresenze….La mia indole e la mia esperienza mi porterebbero a trasformare le ore di matematica in un grande laboratorio, in cui si possa sperimentare ed agire, prima che scrivere e contare….Ma mi viene detto che bisogna correre, correre, correre…Non c’è tempo….Ogni giorno i bambini devono aver fatto qualcosa sul quaderno….Insomma, care colleghe più esperte, vi chiedo un aiuto! Ora, nella fase iniziale, sto valutando i prerequisiti dei bambini. Questa prima settimana, dopo esserci conosciuti un po’, abbiamo stabilito le prime regole per lavorare bene insieme e poi sono passata a valutare le loro competenze in fatto di rapporti topologici, capacità di usare lo spazio grafico, orientandosi sul foglio quadrettato, di copiare un modello dato ecc…Sto usando delle schede in fotocopia, ma vorrei fare qualcosa per rendere più interessanti le lezioni. Mi avvalgo di un cagnolino, che è il nostro personaggio guida, che di volta in volta presenta il “dentro”, il “fuori” ecc….Ci sono forse dei giochi, delle storie, delle canzoncine o filasrocche che potrei utilizzare in aggiunta? Vi ringrazio di cuore, mi manca molto il confronto con le mie colleghe ma…non c’è tempo, mi viene detto! :-(

  5. mariagrazia permalink
    21 aprile 2012 14:46

    gentile collega ci accomuna l’amore per la nostra professione, mi chiamo MGrazia ma per i miei sono Graziella, ecco perchè della mia scelta a primo impatto.Dopo aver visionato l’operato mi sono veramente rivista nei suoi panni, grazie per tutto ciò che crea e produce ,vera educatrice.
    PSposso usare solo il punto e la virgola perchè ho il braccio rotto.Auguri per il proseguo

    • 26 aprile 2012 20:27

      Abbiamo parecchio in comune, cara Graziella! Anch’io mi sono rotta il braccio non molto tempo fa ;-) … Grazie per i complimenti e per aver postato questo piacevole messaggio! Buon lavoro!
      Graziella

    • carla permalink
      12 settembre 2012 15:42

      Grazie per i materiali messi a disposizione, interessanti e utili. Lavorerò in classe prima e ho trovato alcuni spunti utili. Buon lavoro a tutti! Carla

    • mariagrazia permalink
      1 maggio 2012 09:14

      buon primo maggio solo adesso ho potuto leggere la sua risposta, non voglio tediarla con la mie……… Ai miei alunni spesso per la verifica ortografica invento delle storie che vorrei condividere,se lo ritiene opportuno mando il mio numero di tl ……… sono della provincia di Enna ma insegno nelle vicinanze di Catania, un caro saluto

  6. Mary permalink
    10 febbraio 2012 13:23

    Una domanda: Mio fratello è in seconda elementare e da qualche settimana a questa parte salta le pagine del quaderno, cosa significa? Insomma è un segnale che vuole mandare il bambino o sono delle pagine così, saltate sbadatamente o per distrazione. Grazie a chi risponde! Un bacio a tutti Ciao. Mary :)

  7. lucia bassani permalink
    30 novembre 2011 16:44

    Carissima il tuo entusiasmo è una ventata d’allegria nel grigiore che spesso ci sommerge ‘ tra sostituzioni di colleghe assenti ormai impossibili la divisione delle classi è quotidiana,avevo bisogno di una programmazione di scienze carina per la classe quinta ma fa niente cercherò altrove intanto approfitterò delle tue pagine cordiali per qualche idea in più….ti abbraccio ciao

  8. Graziella permalink
    20 novembre 2011 18:04

    Ciao maestra Graziella. Anch’io come te insegno in una scuola primaria e mi chiamo….Graziella. Da poco tempo sto integrando il mio lavoro con materiale che trovo su siti di colleghi.Complimenti per il tuo impegno.Devo dirti che trovo molti tuoi lavori veramente interessanti! Un caro saluto

  9. giambra erminia permalink
    13 novembre 2011 17:10

    cara Graziella i tuoi lavori sono eccezionali, li sto appena guardando. Anch’io ho una classe terza eer spesso trarrò spunto dai tuoi lavori.Grazie.

  10. ferraro franca permalink
    20 ottobre 2011 15:55

    Graziella sto sbirciando nel tuo sito sei fantastica come sempre ed i ricordi degli anni trascorsi insieme non mi abbandonano mai …ti nomino sempre e anche se son passati parecchi anni spesso mi manchi. Baciazzi la tua collega Franca!

  11. 25 settembre 2011 12:06

    Scusa Graziella, forse mi sono spiegata male. Non intendevo che tu dovessi togliere l’intervista, ho capito che rappresenta il tuo pensiero cristiano e si può solo apprezzare una persona che testimonia quello in cui crede. Quello che hai fatto ora non dà seguito a dubbi. Buona vita anche a te.
    robi

    • 25 settembre 2011 14:57

      Grazie ancora Robi,
      sei stata sincera e l’ho apprezzato. Ho cercato di rispondere con chiarezza e sincerità anch’io!
      Ti auguro un serenissimo anno scolastico!
      Graziella

  12. 22 settembre 2011 11:55

    Cara Graziella, ho visto il tuo video intervista a Dio.
    Dopo quello ce ne sono altri e poi altri, a sfondo sessuale.
    Non capisco cosa abbiano a che fare con il sito di una maestra. Se si tratta di un errore ti conviene rimuoverli alla svelta.
    Spero per te sia così, altrimenti non so che pensare…

    roberta

    • 22 settembre 2011 19:09

      Cara Roberta o Robi,
      ho creato il collegamento a youtube per visionare “L’intervista a Dio” e non ad altro, chi vuol pensare male lo fa comunque…anche senza arrivare ai video che dici tu, qualunque persona capisce che il collegamento che ho creato a youtube è esclusivamente per visionare l’Intervista a Dio. Ho fatto la prova e ci si arriva dopo parecchi video visionati. Comunque ti ringrazio per aver segnalato l’inconveniente.

    • 23 settembre 2011 20:08

      Cara Graziella,
      è vero, chi vuol pensar male lo fa comunque.
      Sono anch’io un’insegnante della primaria, sono capitata sul tuo blog casualmente e l’intervista a Dio mi aveva incuriosito. Mi avevano incuriosito anche i link collegati e per questo sono rimasta sorpresa di quelli che ci sono da un certo un punto in poi.
      Non ti conosco ma credo nella serietà di quello che fai e per questo ti ho voluta avvisare.
      Personalmente lo rimuoverei, verso il nostro settore ci sono già tanti pregiudizi, non lascerei mai i miei lettori nel dubbio.
      Ciao Robi

    • 23 settembre 2011 20:23

      La visione del video non è più sul mio blog, adesso il collegamento è esterno.
      Non ho nessuna intenzione di togliere l’intervista a Dio, cara Robi, credo in quello che faccio. Prima di essere una professionista sono una cristiana convinta, se non fosse così probabilmente non sarei molto disponibile verso gli altri: mi piace mettermi al servizio degli altri e credo che si capisca… Buona vita!
      Graziella

  13. Graziella Pacilè permalink
    16 settembre 2011 17:43

    Anch’io come te cerco sempre nuove esperienze. Da quello che leggo devi essere una persona molto ricca dentro, sono contenta che “smanettando” ho avuto il piacere di conoscerti. Sono anch’io maestra e non per caso mi chiamo come te. a presto.

    • 16 settembre 2011 19:56

      Piacere mio, cara Graziella,
      benvenuta nel mio spazio web!
      Il nome…è un bel nome! ;-)
      Un serenissimo anno scolastico!
      Graziella

  14. lorena zambon permalink
    30 aprile 2011 19:44

    Ciao , sono un’insegnante di religione in una scuola primaria, con i colleghi creiamo ogni anno percorsi diversi. Sarebbe bello confrontarci se hai esperienze in proposito. Ciao Lorena

    • 1 maggio 2011 22:27

      Ciao Lorena,
      con l’insegnante di religione collaboriamo spesso, si chiama Giusi, la mia carissima collega e andiamo d’accordissimo. Spesso programmiamo i lavori insieme ma in pratica riusciamo a lavorare poco, anche perchè viene nella mia classe quando io ho il giorno libero.
      Un esempio di collaborazione lo trovi nella pagina http://siamoinseconda.wordpress.com/le-nuove-del-mese/ottobre/
      Ma, devo essere sincera, mi piacerebbe lavorare in modo diverso: creare unità di apprendimento interdisciplinari con attività in comune…è quello che mi ripropongo di fare l’anno prossimo, anche perchè i programmi di terza lo permettono di più. Comunque mi ripropongo di pubblicare, nello spazio web della classe seconda, al più presto, alcuni cartelloni e qualche attività inerente la nostra collaborazione.
      Adesso, da giorno 4, cominceremo il lavoro extrascolastico relativo ad un progetto: “Artisti a scuola”: troverai i lavori che riusciremo a realizzare in seguito.
      Cari saluti
      Graziella

  15. Anna Maria permalink
    27 febbraio 2011 08:35

    Gentilissima Maestra Graziella,

    approfitto allora per porgerti i miei sinceri auguri per il tuo compleanno!

    Ho apprezzato tantissimo il libretto relativo alla suddivisione in sillabe: è un’idea eccellente!!! Ero alla ricerca di attività che “raccogliessero” in qualche modo tutte le regole, per questo aspetto non semplice dell’Italiano. Ed eccola già definita, chiara e completa sul tuo sito: complimenti e grazie mille!!!

    Sei davvero preziosa!!!
    Buon lavoro !

    Anna Maria

    • 27 febbraio 2011 10:25

      Cara Anna Maria,
      ritengo sia importante che i bambini acquisiscano le basi grammaticali nei primi anni di scuola primaria, quindi sto preparando altri libretti che ne raccolgono le semplici regole. Presto le inserirò.
      Grazie, grazie, grazie,…. a tutti voi che sostenete il mio sito con i vostri messaggi, importantissimi per dargli valore.
      Buon lavoro!
      Graziella

  16. Anna Maria permalink
    6 febbraio 2011 15:44

    Gentilissima Maestra Graziella,
    mi chiamo Anna Maria e sono un’insegnante di Scuola Primaria della provincia di Bari.
    Quest’anno scolastico, conclusosi il corso precedente, ho ripreso una prima classe di 25 alunni, questa volta a tempo pieno. Pur avendo alle spalle quasi 31 anni di servizio effettivo ed esperito “tutte” le tipologie di tempo-scuola, mi sembra ogni volta di ricominciare da capo e sono alla continua ricerca di idee e strategie per la didattica. Perciò, avere a disposizione un sito come il tuo, ricco e validissimo, è davvero un grande aiuto!!!
    Merito anche del Web, che consente di entrare in contatto con l’esperienza e la competenza di docenti che svolgono il loro mestiere con professionalità e desiderio di confrontarsi e collaborare.
    Ti auguro un buon lavoro e ti ringrazio per la tua presenza qui, indispensabile e preziosa!

    Anna Maria

    • 7 febbraio 2011 21:41

      Grazie Anna Maria,
      mi hai fatto un bel regalo di compleanno.
      Ti ringrazio per quello che dici, mi fa piacere quando colleghi come te manifestano apprezzamento per il lavoro altrui. Complimenti per la tua carriera e buon lavoro.
      Graziella

  17. 30 dicembre 2010 22:13

    che bello questo sito,ed e’ molto utile per me insegnante di scuola primaria, innamorata di questo lavoro, ora sono di nuovo in prima, che emozione! Mi piace tutto di questo lavoro e vorrei stare più dietro alle cose della scuola, ma intorno a me c’è chi pensa ancora ad un lavoro stile 40 anni fa …auguri

  18. anto permalink
    2 novembre 2010 23:02

    ciao maestra graziella. Sono la mamma di un bambino di quasi cinque anni in pieno dilemma per l eventuale iscrizione alla prima elementare dell anno prossimo ( a cinque anni e sette mesi). devo decidere entro gennaio e leggendo il tuo splendido blog mi e’ proprio venuta l ispirazione di chiederti un consiglio. Mi puoi contattare via mail per i dettagli?
    grazie

    • Maestragraziella permalink
      8 novembre 2010 11:16

      Cara Anto,
      ti ringrazio per la fiducia e per i complimenti.
      Per quanto riguarda l’anticipo per l’iscrizione del tuo bimbo, direi che dovresti farti consigliare, prima di ogni cosa, dai docenti di scuola materna che conoscono tuo figlio e lo seguono negli apprendimenti;…Potrai contattarmi per ulteriori chiarimenti anche via mail.
      Graziella

  19. Alessia permalink
    13 settembre 2010 01:12

    Cara maestra Graziella e complimenti per il sito
    Sono la maestra Alessia
    Quest’anno insegnerò italiano-matematica-storia-geografia-scienze-arte
    immagine per la prima volta in classe prima e sono piena di dubbi perchè non ho
    esperienze simili
    Potrebbe gentilmente aiutarmi sul lavoro iniziale?
    Come posso insegnare nel modo più facile ai bambini lo scrivere e il leggere?

    All’inizio avevo pensato di muovermi così, può correggermi e indirizzarmi
    meglio sul lavoro?
    1) schede per analizzare i prerequisiti dei bambini: da fare tutte o quali
    sono le più importanti?
    2) schede sul pregrafismo per migliorare la manualità fine
    3) stampato maiuscolo iniziando con le vocali e poi con il primo gruppo di
    consonanti: ma quali ?
    4) 2° gruppo di consonanti
    5) schede sul collegamento di sillabe e disegni
    6) lettura di sillabe e parole usando il disegno
    Va bene o è meglio apportare delle correzioni secondo lei?

    Quando inserisco lo stampato minuscolo e poi il corsivo?
    e il quaderno a righe?

    Riguardo la matematica sono a un vicolo cieco: presento i numeri e
    contemporaneamente inizio con gli insiemi?

    Per le altre materie ora non voglio pensarci i primi mesi li dedico a italiano
    e matematica

    Spero mi risponderai presto
    scusami per le domande ma sono un pò scoraggiata: non voglio deludere i miei
    bambini!

    Grazie di cuore
    Alessia

    • maestragraziella permalink
      13 settembre 2010 16:01

      Grazie Alessia
      prima di tutto per la fiducia.
      Vorrei rispondere a tutte le tue domande e probabilmente, se vorrai, potrò farlo via mail.
      Intanto ti dico che è discutibile chi si sente troppo sicuro di sé e crede di non avere dubbi.
      Il segreto per ottenere risultati migliori, comunque, sta nell’affrontare tutto con molta serenità e fiducia: i bambini colgono qualsiasi incertezza, inoltre sono molto più pronti nell’apprendimento di quanto noi pensiamo (è per questo che io ho adottato dall’inizio dell’anno il quaderno a righe, solo per l’italiano).
      Rispondo:
      1 e 2: Il lavoro iniziale (Attività pratiche, giochi e schede strutturate ) deve essere volto a verificare e/o potenziare il possesso dei prerequisiti:
      -Orientamento spazio temporale: sopra/sotto, avanti/dietro, vicino/lontano, dentro/fuori, prima/dopo; percorsi, ritmi, sequenze, riordino di sequenze di immagini.
      -Motricità fine: modellaggio, ritaglio, incollaggio; pregrafismo: campiture, coloritura del rigo, riproduzione di linee rette, curve, miste.
      -Percezione visiva: discriminazione colori/forme/grandezze, somiglianze/differenze.
      Le attività iniziali sono basilari per facilitare l’acquisizione delle varie competenze, non sottovalutarle.
      3: Io ho presentato i 4 caratteri sin dalla prima vocale, come troverai sul blog, ci vorrà più pazienza inizialmente ma, ripeto, i bambini sono più bravi di quanto pensiamo ad associare i segni tra loro. Per quanto riguarda le consonanti potrai scegliere o seguire il libro di testo. Io ho seguito un ordine tale che mi permettesse di formulare frasi minime con le consonanti trattate.
      4: Parli di gruppi di consonanti…se capisco bene vorrai presentare più consonanti contemporaneamente? Io ho presentato 2 consonanti circa a settimana, non di più, ma è una questione di metodo…comunque scegline uno che possa essere efficace.
      5 e 6: Sono d’accordo.
      Cercherò di inserire alcune pagine dal quaderno dei bambini a giorni per darti l’idea del tipo di lavoro che ho fatto.
      Se vorrai comunicare con me via mail basterà scrivere un messagio che non pubblicherò…
      Buon anno scolastico.
      A presto!

  20. Monica permalink
    16 agosto 2010 10:34

    Cara Graziella, le vacanze (chiamiamole vacanze…!) son volate. Tra un paio di settimane siamo nuovamente sul nastro di partenza, in corsa per un nuovo anno scolastico, verso L’IGNOTO! Spero e auguro a tutte noi un sereno e produttivo anno scolastico “di PACE”.
    A presto
    Monica

  21. 10 giugno 2010 19:54

    Ciao maestra Graziella
    sono Simona Maiozzi l’autrice di alcune fra le filastrocche selezionate nella pagina dedicata ai mesi e alla settimana, ti ringrazio di aver inserito le mie filastrocche e di averle condivise con i tuoi utenti, mi auguro che siano gradite e utili.
    Devo chiarire però che l’utilizzo a titolo gratuito del materiale di cui sono autrice ( così come chiaramente definito nelle condizioni di utilizzo nella Home del mio sito http://www.letturacheavventura.it ) prevede anche l’inserimento di un link diretto al sito al quale sono certa provvederai dopo aver letto questo messaggio.
    In attesa di tue notizie, un caro saluto e…
    buon letture
    Simona Maiozzi
    lettrice espressiva professionista esperta in promozione della lettura
    Roma

    • maestragraziella permalink
      15 giugno 2010 15:57

      Gentile Simona Maiozzi,
      chiedo scusa per non aver inserito il link ma ho ricevuto in un file le filastrocche che ho scritto sul blog e non sapevo…
      Assicuro comunque che provvederò subito.
      Complimenti per il sito e per quello che fai, prenderò spunto per le attività di lettura il prossimo anno scolastico.
      Sono convinta che l’educazione alla lettura sia importantissima!
      Ancora complimenti e buon lavoro.
      Maestra Graziella

  22. francesca permalink
    2 giugno 2010 21:14

    sei molto brava e complimenti. Io avrei bisogno anche di qualche suggerimento Ti ringrazio

    • maestragraziella permalink
      5 giugno 2010 17:37

      Cara Francesca,
      ti ho risposto con una mail, nel caso in cui non l’avessi ricevuta ti comunico che puoi fare le tue richieste e se sarò in grado di aiutarti lo farò volentieri.
      Graziella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 73 follower