Skip to content

ALUNNO EXTRACOMUNITARIO?

16 gennaio 2010

Dire ad un bambino che è extracomunitario è come dire “sei diverso”?

E’ facile parlare quando si è fuori da un contesto scolastico, è facile dire che un bambino straniero è straniero e si deve far di tutto per farlo inserire, meglio integrare, in una comunità scolastica, ma il solo fatto che si dica ciò non è forse discriminante? Tanto più quando si dice in sua presenza.

Eppure ho provato a far integrare Raul nel contesto classe ma il bambino si sente diverso, forse per quella erre moscia? forse perchè non comprende tutte le parole sentite nel “contesto”? Forse per tutte le assenze fatte? Quasi due mesi…sono tanti due mesi di assenze per un bambino di prima che deve imparare tutto  (aggiungendo anche il fatto che  in casa la mamma parla rumeno….).

Eppure ho preparato attività semplificate, individualizzate, personalizzate… Lui sembra essere spaesato davanti a qualsiasi tipo di scheda, c’è un rifiuto palese a lavorare, vuole solo giocare; mi sembra di essere io quando mi ritrovo davanti ad un testo in inglese, non solo non ci capisco nulla ma mi rifiuto di capirci qualcosa…

Allora ho riflettuto e mi sono messa all’opera: in che modo potrei cominciare a conoscere o meglio a provare interesse per qualcosa d’inglese che non mi provochi noia? GIOCANDO!😀

A questo punto ho preparato alcune schede-gioco ed abbiamo iniziato a giocare.

Cercherò di inserire alcune delle schede nella pagina: PER TUTTI I RAUL

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: